Piano di riequilibrio sempre più facile

 

Il Governo ha annunciato all’Assemblea Anci, fra le tante misure di favore e semplificazione per gli enti locali, anche l’inserimento in Legge di Bilancio 2019 di una norma che consenta agli enti che adottano il piano di riequilibrio di ottenere da subito, senza cioè dover attendere, come accade oggi, l’approvazione da Corte dei Conti, il 50% del fondo di rotazione, che ricordiamo può arrivare a 300 euro per abitante.

Ora, se si tiene conto che gli ultimi piani di riequilibrio li abbiamo adottati (ovvero li stiamo adottando) sostanzialmente perché Corte dei Conti, quando non il Revisore, ha costatato una non congruità del Fondo Crediti Dubbia Esigibilità, stanziamento che, una volta adeguato, non comporterà materiale esborso di danaro (cioè pagamento) appare evidente come il fondo di rotazione, ottenuto con il piano di riequilibrio, costituirà una risorsa di liquidità con la quale onorare i debiti pregressi.

Interdata Cuzzola S.r.l.

Via del Gelsomino, 37

89128 Reggio Calabria (RC)

partita IVA 01153560808

REA RC116134

Cap. Soc. 10.000 € i.v.

pec direzione@pec.cuzzola.it

email info@cuzzola.it

tel +39 0965 28125

fax +39 0965 187 0378

Ismed Group S.r.l.

Via del Gelsomino, 35

89128 Reggio Calabria (RC)

partita IVA 02727730802

Iscritto al n. 945 del ROM e al n. 423 dell’EEF

pec ismedgroup@pec.it

email info@ismed.it

tel +39 0965 187 0587

fax +39 0965 187 1144

Copyright 2018 © All Rights Reserved